Bonifica discariche, rinviata a giudizio ex Giunta di Vasto

lug 12 2017

VASTO (CHIETI), 12 LUG – L’ex giunta del Comune di Vasto è stata rinviata a giudizio dal Gup del Tribunale di Vasto Italo Radoccia per il mancato rispetto delle norme in materia ambientale e per il reato di abuso in atti d’ufficio, su richiesta del procuratore della Repubblica Giampiero Di Florio.  A novembre l’ex sindaco Luciano Lapenna, Vincenzo Sputore, Anna Suriani, Nicola Tiberio, Marco Marra, Luigi Masciuli, Lina Marchesani e Luigi Marcello, dovranno comparire con Eustachio Frangione responsabile dell’associazione Baschi Azzurri e Paola Vitelli amministratore delegato della Pulchra spa alla prima udienza del processo per la bonifica delle discariche abusive nel territorio comunale. L’indagine è partita dopo due esposti presentati da Antonio Parisi, fondatore di Radio Cb Histonium, per altrettante delibere che consentivano ai Baschi Azzurri di eseguire la raccolta dei rifiuti abbandonati. Nella denuncia si segnalava come gli uomini impegnati nella raccolta non erano qualificati a svolgere l’attività di bonifica. Per gli altri indagati, il segretario generale Rosa Piazza, i dirigenti Vincenzo Marcello e Michele D’Annunzio, Alfonso Mercogliano e gli ex dirigenti Pasquale D’Ermilio e Roberto D’Ermilio, è stato disposto il non luogo a procedere.rifiuti_circonvallazione
“Piena fiducia nel lavoro della magistratura e grande considerazione per i componenti della ex Giunta comunale, e, tra questi, degli assessori Marchesani e Marcello e dei consiglieri Lapenna, Sputore, Tiberio e Marra” è stata espressa dal sindaco di Vasto Francesco Menna in una nota stampa ufficiale diramata stamane da Palazzo di Città. “La giustizia farà il suo corso e, con il rispetto che merita, accetteremo gli esiti della vicenda – ha proseguito Menna – e non credo che le iniziative giudiziarie di cui sono oggetto impongano all’Amministrazione di prendere decisioni che a mio avviso sarebbero, in questo stato iniziale, quantomeno ingiustificate”. I consiglieri comunali del centrodestra Davide D’Alessandro, Alessandro d’Elisa, Guido Giangiacomo, Edmondo Laudazi, Francesco Prospero e Vincenzo Suriani hanno presentato la richiesta di un Consiglio comunale straordinario, mentre il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle che chiedono al sindaco Menna “di intraprendere le azioni necessarie per ridare alla sua Giunta un minimo di credibilità ed, al contempo, confidiamo nella sensibilità dei consiglieri rinviati a giudizio che, soltanto dimettendosi, potranno restituire al Consiglio Comunale la dignità che merita come istituzione rappresentativa dei cittadini di Vasto”.

URL breve: http://piazzadelvasto.it/?p=68220

Scritto da il lug 12 2017. Registrato sotto Apertura, slider prima pagina, VASTO. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati

300x250 ad code [Inner pages]

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google
120x600 ad code [Inner pages]
Eikon